L’azione sociale

L’azione solidale di Sahara Racing Cup sarà messa in atto attraverso SOS Italia Medici e Volontari ODV con il contributo di ASI terzo settore. Grazie alla collaborazione con Miglio Corse, associazione sportiva iscritta ad ASI, abbiamo potuto partecipare ad uno specifico bando dedicato agli aiuti umanitari.

ITALIA

Abbiamo scelto una Onlus che opera sia nel territorio italiano che in quello tunisino ovvero SOS Italia Medici e Volontari ODV coadiuvati dal dott. Salvatore Pauciulo (https://www.facebook.com/Sos-Italia-Onlus-Medici-e-Volontari-179074168795032).

Da anni l’attività dell’associazione è rivolta ai villaggi della fascia pre-sahariana del sud della Tunisia, soprattutto in favore della popolazione in età scolare. Gli interventi vengono realizzati anche con la collaborazione di Enti e Associazioni Tunisine:

ANNO 2018
-Fornitura di beni di prima necessità, materiale didattico e di un sistema di cucina completo all’Istituto per ragazzi sordomuti (ATAS) di Douz-Tunisia
-Intervento in favore delle vittime dell’alluvione di Nabeul-Tunisia- su richiesta del Croissant Rouge Tunisino,con fornitura di
farmaci, alimenti e vestiario.
-Dono di un glucometro e 10.000 lancette al Croissant Rouge di Douz
-Dono di strumenti chirurgici e presidi sanitari al piccolo ospedale di Douz

ANNO 2019
-Assistenza medica a gara automobilistica (Rallye Sahara Racing Cup) nel deserto del Sahara
-Fornitura di beni di prima necessità alla popolazione nomade pastorale R’Baja sulGrand Erg Orientale Sahara Tunisino

ANNO 2020
-Progetto di screening oftalmologico in favore degli ospiti dell’Orfanatrofio di Douz. Il progetto è iniziato ad ottobre 2021 e in corso

TUNISIA

In Tunisia, attraverso SOS Italia Medici e Volontari ADV sosterremo l’attività dell’istituto ATAS di Douz, Association Tunisienne aide sourd-muets. Si tratta di un istituto che offre assistenza ai sordo-muti in giovane età e il tipo di aiuto donato da SOS Italia è realizzato attraverso visite ed esami audiometrici e impianti di protesi.

Nel 2020 SOS Italia ha dato vita anche ad un nuovo progetto “Gli occhi del deserto” relativo ad attività di screening oftalmologico in favore degli ospiti dell’orfanotrofio di Douz in Tunisia.

Il progetto prevede, oltre alla visita oculistica a circa 150 ragazzi ospiti dell’Istituto in oggetto, anche la fornitura di occhiali da vista
preparati in loco o in secondo momento inviati dall’Italia.

Partecipano, oltre ai volontari SOS Italia, uno Specialista Oculista ed un Tecnico Ortottista, con attrezzature mediche noleggiate in Italia.

Nel mese di aprile 2022, in occasione del Sahara Racing Cup 2022, saranno consegnate all’Istituto per sordomuti di Douz 12 protesi acustiche impiantate ad altrettanti ragazzi visitati nell’ottobre scorso.

SOS Italia Medici e Volontari

Condividi sui tuoi social!